Vi sentite spesso stanchi accompagnata/o da una generale mancanza di energia? Attenzione, potrebbe non trattarsi di una semplice stanchezza passeggera.

Le cause più frequenti risalenti ai disturbi del sonno possono essere: il russamento, le apnee notturne (OSAS), senso di soffocamento, sonnolenza diurna (…) in linea con le norme e le procedure diagnostiche tracciate dall’Associazione Italiana Medicina del Sonno e dall’American Academy Sleep Medicine.

La Polisonnografia è un test diagnostico assolutamente non invasivo, che consente di prevenire e di identificare l’esistenza di patologie neurofisiologiche e/o cardiovascolari. L’esame Polisonnografico viene effettuato senza necessità di ricoveri con le nostre strumentazioni di ultima generazione presso il vostro domicilio, quindi senza variazioni delle abitudini notturne, direttamente a casa vostra e nel vostro letto.
Il referto viene consegnato al paziente in media entro le 24/48 ore.

 

 

Il paziente affetto da OSAS o da altri disturbi del sonno verrà supportato attraverso una corretta terapia da equipe medica che comprende varie figure mediche specializzate in medicina del sonno (psichiatri, psicologi, neurologi, pneumologi, otorinolaringoiatri, odontoiatri, etc.) in un percorso multidisciplinare d’indagine al fine di migliorare o risolvere il reale fattore di disturbo.

Con il recente Decreto Legge del 22 dicembre 2015 (OSAS), inoltre, l’esame polisonnografico è diventato obbligatorio per il rilascio e il rinnovo della patente per tutti quei soggetti che sono affetti da patologie legate ai disturbi del sonno.